venerdì , 28 luglio 2017
NEWS

Trofeo Moto Varano – Round 4 – Master Cup – 125-250GP

str_ris_tmv_r4_300815_2

Resoconto Gare del 30/08/2015

Si è chiuso anche il mese di agosto all’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari. Con il quarto appuntamento del Trofeo Moto Varano è infatti andato in archivio il mese più caldo dell’anno, con uno show di grande intensità e passione da parte dei numerosi protagonisti.
La giornata di domenica 30 agosto si è aperta con una sessione di Warm Up per il Trofeo International GP 125/250 con Heierli che si è aggiudicato il miglior tempo in 1’25”034.
Hanno completato il programma delle qualifiche anche i piloti della 600 Open che hanno visto Corradi sul Kawa della Pleo Racing segnare il miglior tempo nel Q2 in 1’08”741, mantenendo però la pole position grazie al rilevamento di 1’08”337 ottenuto sabato pomeriggio.
Nella 1000 Varano, durante il secondo turno di prove ufficiali, oltre che aggiudicarsi la partenza al palo, Alessandro Traversaro ha segnato il nuovo record assoluto della pista in 1’07”060. Al suo fianco in prima linea per la corsa del pomeriggio sono partiti Alessio Corradi e Valter Bartolini.
La corsa dei Sidecar è invece stata interrotta nel corso della settima tornata per il malessere di un concorrente, prontamente soccorso dai commissari e ricoverato in centro medico. Nessuna grave conseguenza per lui, se non un grosso spavento. La vittoria è andata nelle mani della coppia Ozimo-Zanarini, accompagnati sul podio da Brutti-Brutti e Lazzarini-Caroli.
Nella ProRace c’è stata grande lotta per l’assegnazione della pole position, con Fortunati che ha avuto la meglio sul compagno di squadra Corsini, che aveva invece registrato il primato nella prima sessione di prove ufficiali. In prima fila con le Honda del SCS Racing Team, ci sarà anche la Kawasaki di Tarbella.
Domina invece nella 125 Open Polenghi, su Honda, in 1’13”752, unico in sella ad una 250 quattro tempi. In prima fila con lui due Aprilia 125 rispettivamente per Baldassarre e Dalla Bianca.
Successo di Ronzoni invece nel Trofeo International GP 125/250, che ha preceduto sulla linea del traguardo Binucci e Heierli, con lui sul podio. Settimo assoluto, Pozzo si è invece aggiudicato la classifica della GP125.
Continua il monopolio dei portacolori del Moto Club Varano nella 600 Open, che hanno monopolizzato i primi sei posti. La vittoria è andata alla Kawasaki di Corradi che ha completato i 12 giri di gara in 13’56”778, precedendo di 9”554 Larini, su Yamaha e la Honda di Nocivelli. A seguire Matteo Ferrari (Honda), Paolo Oddi (Honda), Maurizio Fiorentini (Yamaha), Leo (Yamaha), Poncini (Yamaha), Mirolo (Kawasaki) e Pace (Honda).
Duello entusiasmante ed infuocato invece nel corso delle 12 tornate della 1000 SuperOpen, che hanno visto Alessio Corradi (BMW) avere la meglio su Traversaro (Yamaha) dopo un confronto conclusosi con un errore in staccata di Traversaro, dovuto a qualche problema di freni. Il “lungo” che ne è conseguito gli ha precluso la vittoria finale. Tuttavia Corradi ha corso una gara a livelli stratosferici non lasciando mai sereno Traversaro quando era al comando e cercando di chiudere tutti i buchi quando il pilota ligure era alle sue spalle. Terzo gradino del podio per Bartolini, che si è aggiudicato anche la vittoria della classifica riservata agli Over 45 davanti a Dall’Aglio, il quale ha pagato il qualche annetto di troppo della sua Honda, e Massimo Accornero, anch’egli vittima di qualche problema ai freni. A seguire Dotti, Morselli e Sanquirico. Traversaro si è comunque consolato con due risultati di altissimo livello: vittoria del Trofeo con una gara di anticipo e nuovo record assoluto di Varano.
Assolo di Bartolini invece nella Roadster/Supertwins. In sella alla sua GPM S2V il pilota di Casalfiumane ha conquistato la vittoria di classe, e assoluta, di entrambe le manche, accompagnato sul podio in fotocopia da Scopetani, che s’è aggiudicato la Roadster Over, e Bulai, vincitore della Under.
Movimentate le gare della Master Cup, che ha visto il podio di Gara-1 composto da Brugnone, Guglielmini e Bonecchi nell’ordine, racchiusi in solo 608 millesimi. Nella corsa del pomeriggio invece, Bonecchi, vincitore della classifica riservata alle MC 600, si è imposto nell’assoluta precedendo Falaschi e Tognocchi, vincitore della graduatoria riservata alle MC 600S.
Successo di Polenghi nella 125 Open, che ha completato le dieci tornate di gara in 12’34”569 precedendo sotto la bandiera a scacchi Baldassarre, a 6”569 e Della Bianca di 24”130, che ha concluso il podio. A seguire Scagnetti, Mazzeri, Guidi, Surdi (che ha avuto problemi tecnici sul finale di gara), Danelli, Gaggini, Iotti, Cantoni, Longaretti e Federici.
A premiarli il Sindaco di Varano, Giuseppe Restiani.
Ultima, non certo per importanza, corsa disputatasi è stata quella della Pro Race, che ha visto Fortunati aggiudicarsi la vittoria percorrendo in 11’52”064 i dieci giri previsti. Con lui sul podio Corsini, a 9”666 di ritardo e Tarenzi a 13”460.

Prossimo appuntamento per l’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari sarà dall’11 al 14 settembre per Formula SAE & Formula Electric Italy 2015.

Risultati Gare del 30/08/2015

zip_web   Trofeo Moto Varano – 125 OPEN

zip_web   Trofeo Moto Varano – 600 OPEN

zip_web   Trofeo Moto Varano – 1000 SUPEROPEN

zip_web   Trofeo Moto Varano - PRORACE

zip_web   Master Cup

zip_web   Trofeo Roadster/Supertwins

zip_web   Trofeo International Gran Prix 125/250

zip_web   Sidecar

CLASSIFICHE TROFEO MOTO VARANO e PRO RACE

PHOTOGALLERY round 4

foto_varano_pl_web
Trovi queste e tante altre foto sul nostro sito dedicato, www.fotovarano.it, dal quale potrai selezionare e acquistare le immagini che ti ritraggono.
Info e contatti: info@fotovarano.it

 
 
ACIACI-CSAIFIAFimRegione Emilia RomagnaMotor ValleyComune di VaranoProvincia di Parma