mercoledì , 17 luglio 2019
NEWS

Trofeo Moto Varano – Round 3

str_intro_tmv_round3_2014_wp

1.07.363!
No signori non stiamo dando i numeri; questo è il nuovo e sorprendente RECOND ASSOLUTO della pista dell’Autodromo di Varano fatto registrare da Alessandro Traversano, pilota della Ligurbike.
In sella alla sua fidata “Hondina 1000″ messa a disposizione dal Centro Moto Rapallo, il pilota ligure durante le qualifiche della categoria Super Open del 3° Round del Trofeo Moto Varano, in programma il 12 e 13 Luglio scorso, ha inanellato una serie di giri velocissimi da cui è emerso il nuovo limite assoluto del circuito parmense.
Ma di seguito signori andiamo alla cronaca del week-end.

CLASSE 125 OPEN
Alla fine delle prove di qualificazione Baldassare, in sella alla sua Golinelli, si prendeva la pole position seguito da Vinchiaturo (kit3), da uno stratosferico Scagnetti (il primo in sella ad una 125sp), Barbierato (kit3) e Tognocchi (Kawasaki 250), di rientro da un lungo periodo di stop dovuto ad un infortunio. A seguire lo stuolo di piloti della 125. Nell’ordine Siri, Polenghi, Galli, Guidi e Tartarini.
Per la gara, allo spegnimento del semaforo, Vinchiaturo e Barbierato, sfruttando al meglio la superiorità dei loro motori 4 tempi durante le fasi di partenza da fermo, prendevano la testa del plotone seguiti da Baldassare, non partito benissimo, Scagnetti Tognocchi, Siri, Galli, Polenghi, Guidi e Tartarini.
Baldassarre con una serie di giri veloci allucinanti ha raggiunto prima e superato poi sia Barbierato che Vinchiaturo. Scagnetti a sua volta, con un passo velocissimo e costante ha raggiunto e superato Barbierato per poi mettersi alle costole di Vinchiaturo. A seguire, da segnalare il buon passo di Tognocchi (come abbiamo ricordato poc’anzi al rientro alle gare dopo l’infortunio) ed il sorpasso di Polenghi su Galli.
La bandiera a scacchi vedeva la vittoria di Baldassare, su Vinchiaturo secondo, seguito come un’ombra da Scaghetti (terzo), Barbierato, Tognocchi, Siri, Polenghi, Galli, Guidi e Tartarini.
Classifiche di Classe:
SPECIAL BIKE – Vincitore Baldassarre
250 4T – Vincitore Tognocchi
KIT 3 – 1° Vinchiaturo, 2° Barbierato
125 – 1° Scagnetti, 2° Siri, 3° Polenghi, 4° Galli, 5° Guidi, 6° Tartarini

600 OPEN
Nella classe 600 Open Traversaro, in sella alla Kawasaki preparata dal Team Pleo Racing, ha ottenuto la pole position davanti ad un veloce e costante Larini in sella alla sua “Yamahina” in seconda posizione, ad un super Nocivelli in terza posizione, a Matteo Ferrari in quarta piazza. Quinta posizione per Antonio Pace in sella alla sua Honda e sesta posizione per il portacolori Yamaha Mattia Roncoroni. A seguire Carniglia, Paolo Oddi, Ivan Scolé, Max “Trecca” Treccani, Federico “Strapazz” Zammarini, Matteo Lori, Andrea Mirolo e Manuel Mozzachiodi.
Ma come si sà, le ciambelle non riescono mai col buco e a pochi istanti dalla partenza una pioggi insistente ha iniziato a cadere sull’Autodromo di Varano. Situazione che ha costretto l’organizzazione e il Direttore di Gara a ritardare la partenza, ad acconsentire il montaggio degli pneumatici rain e conseguentemente a dichiarare lo stato di “gara bagnata”. Vista la situazione meteorologica, molti piloti hanno preferito restare al box. Al via, con scatto felino, Larini prendeva la testa della corsa, seguito da Traversaro e Nocivelli. Dopo qualche giro in cui tutti i protagonisti hanno cercato di prendere le misure del tracciato in condizione di bagnato, Traversaro prendeva la scia di Larini e lo supera alla staccata della curva ICKX. Alle loro spalle le posizioni si cristallizzavano con Nocivelli sempre in terza posizione e sempre vicinissimo ai primi. In quarta posizione Roncoroni controllava i tentativi di rimonta di Pace. Pertanto alla bandiera scacchi veniva confermato l’ordine di arrivo: primo Traversaro, secondo Larini, terzo Nocivelli, quarto Roncoroni, quinto Ferrari, sesto Pace, settimo Treccani. Per Traversaro en plein: pole position, vittoria della gara e giro veloce.

1000 SUPER OPEN
Come abbiamo già avuto modo di riferire, Traversaro protagonista. Questa volta in sella alla sua Honda preparata dal Centro Moto Rapallo. Pe lui, alla fine delle qualifiche, pole position con il nuovo record assoluto del tracciato: 1.07.363. A seguire il pilota ligure, un costante e coriaceo Marco Dall’Aglio anch’egli in sella alla Honda. Terza posizione per il rappresentate del MotoClub Acqui Terme, Christian Brugnone (Campione 2013) in sella alla sua meravigliosa Ducati. Quarta posizione per il pilota del Moto Club Varano Massimo Accornero su Kawasaki, seguito a sua volta in quinta piazza dal sorprendente Travuzzi in sella anch’egli alla sua Honda. A seguire, sempre su Honda, il mitico Alessandro Monica e Alessandro “the legend” Sanquirico. La pioggia anche in questo caso ha creato non pochi grattacapi ai piloti per la scelta delle gomme. Pista umida ma sole e caldo in forte aumento. Alla fine quasi tutti i piloti hanno optato per slik ed hanno avuto ragione. Dopo un paio di giri le condizione dell’asfalto erano ottimali. Ritiro quasi immediato per Brugnone che aveva optato per il pneumatico rain sull’anteriore. Alla fine Traversaro vince su Dall’Aglio secondo. Terzo un sorprendente Travuzzi già a podio alla sua seconda partecipazione alla classe regina. Quarta piazza per Sanquirico. Non partiti Monica e Accornero.
Anche nella 1000 Super Open en plein per Traversaro: pole position, vittoria della gara e giro veloce.

SIDECAR
Secondo appuntamento per il Varano Side Trophy. Le qualifiche terminano con la pole position del duo Lazzarini/Caroli che hanno avuto la meglio su Ozzimo/Zannarini. Terza posizione per Dente e Mignogna. Quarta posizione in griglia per Civetta e Padoan che hanno avuto la meglio sull’equipaggio quinto classificato Brutti/Brutti. Sesta posizione per Franceschi e DeGiorgi, settima per Albertone/Dagnino, ottava per Caltagirone/Radrizzani e nona per l’equipaggio Zecchi/Zecchi.
Per i Side gara bagnata a rimescolare le carte. Al pronti-via Ozimo/Zanarini prendono la testa della gara seguiti da Lazzarini/Caroli e Dente/Mignona. Dopo qualche passaggio questi ultimi prendono la scia di Lazzarini/Caroli e li superano conquistando il secondo posto. La fine delle ostilità vede vincitore il Side di Ozimo/Zanarini che allungano in classifica generale, seconda posizione per Dente e Mignona. Terza piazza per Lazzarini e Caroli. Quarta piazza per Civetta e Padoan, quinti il duo Brutti/Brutti e sesto il side pilotato dal duo Zecchi/Zecchi.

Sperando di avervi allietato con la cronaca dello svolgimento del 3° Round disputato il 12 e 13 Luglio scorso, il Trofeo Moto Varano 2014 si prende qualche settimana di Vacanza per darvi appuntamento sul prestigioso circuito toscano del Mugello per il week-end del 24 Agosto.

Inoltre, cogliamo l’occasione per ufficializzare che durante la disputa del 5° ed ultimo Round del Trofeo, previsto all’Autodromo di Varano l’11 e 12 Ottobre, si svolgeranno anche le gare del Trofeo Motoestate e Trofeo Moto di Serie organizzate dal Motoclub Ducale e da Sprinthouse.

RISULTATI GARE DEL 13/07/14

zip    125 Open

zip    600 open

zip    1000 Superopen

zip    Sidecar

CLASSIFICHE TROFEO MOTO VARANO 2014

 
 
ACIACI-CSAIFIAFimRegione Emilia RomagnaMotor ValleyComune di VaranoProvincia di Parma