sabato , 17 agosto 2019
NEWS

N°36 Ott 2014 – Premiazioni Trofeo Moto Varano

Si terranno questo fine settimana presso l’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari le premiazioni della Seconda Edizione del Trofeo Moto Varano. Conclusasi lo scorso mese, la serie ideata, organizzata e promossa dal Moto Club Varano è infatti pronta a premiare i protagonisti che nel 2014 hanno animato il secondo anno di competizioni a due ruote.

Nuovi i volti di tutti i campioni delle serie, con Alessando Traversaro che si è aggiudicato la medaglia d’oro sia nella 600 Open che nella Super Open andando a prendere l’eredità di Daniele Corradi e Christian Brugnone. Per la prima volta invece verrà nominato il campione della 125 Open, combattuto titolo andato nelle mani di Marco Baldassarre.

Nella 125 Open Baldassarre ha vinto tre delle prime quattro gare disputatesi, due a Varano ed una al Mugello, collezionando anche le relative pole position. Ad infastidirlo per la conquista del primato ci aveva provato da subito Tesori, che con la vittoria e la pole nel secondo round si è comunque assicurato la decima piazza in campionato. Sulla distanza è invece emerso Scagnetti, del Moto Club Varano, che dopo aver collezionato tre podi in quattro gare si è imposto con pole e vittoria nell’ultima manche di campionato. Sole tre lunghezze a dividere il campione dal suo vice, con Baldassarre che ha collezionato 94 punti contro i 91 di Scagnetti. Sul podio finale salirà anche Tognocchi, mentre la Top-5 è completata da Siri e Vinchiaturo, che proprio nell’ultima gara ha perso il quarto posto a favore del rivale.

Stagione quasi perfetta per Traversaro nella 600 Open, che si è laureato campione con 124 punti, contro i 96 di Larani, andando a conquistare quattro vittorie, altrettante pole position ed un secondo posto precedendo sempre sul podio il rivale, anch’egli autore di una stagione incredibilmente costante e redditizia. Terzo in campionato ha concluso Nocivelli, mentre quarto, con un bottino di 50 punti si classifica Ferrari, primo portacolori del Moto Club Varano. Quinto posto in classifica per Pace, con 40 lunghezze al suo attivo, mentre conquistando in una pole position ed una vittoria nelle prime due manche iscrive il nome nell’albo dei vincitori anche Corradi.

Migliora il suo tabellino nella 1000 Open Traversaro. Con un en-plain di pole position, quattro vittorie ed un secondo posto, riesce a portare a casa 125 punti, stappando così lo scettro a Brugnone, che completa comunque la stagione in seconda posizione. Sul terzo gradino del podio finale sale Sanquirico, che ha battuto in volata Marco Dall’Aglio, a cui va il merito di aver conquista la vittoria della gara inaugurale della stagione 2014. Quinto posto nella classifica generale per Malfatto, che ha come miglior risultato di stagione il podio ottenuto al Mugello.

Un cenno d’obbligo anche per i Sidecar, che hanno animato e dato spettacolo nei tre appuntamenti disputatisi nel corso dell’anno, regalando il successo finale alla coppia Ozimo-Zanarini, che con 68 punti hanno resistito all’attacco finale di Lazzarini-Caroli. Ben tredici i doppi equipaggi che si sono affrontati in questa stagione.

In occasione delle premiazioni del 2 novembre saranno inoltre anticipati i piani della stagione 2015, che vedrà ancora una volta il Moto Club Varano organizzare un’entusiasmante stagione di gare per i migliori centauri del Paese.

 
 
ACIACI-CSAIFIAFimRegione Emilia RomagnaMotor ValleyComune di VaranoProvincia di Parma